Concorso ToblinArte

L’associazione Culturale Retrospettive, con il patrocinio del Comune di Calavino, indice la prima edizione di “ToblinArte” con l’intenzione di raccogliere documenti iconografici riguardanti la Conca di Toblino.

logo toblinarteLa raccolta documentaria è aperta a singoli, gruppi e associazioni e prevede tre sezioni: fotografia, pittura e riproduzioni storiche.

Per le prime due sezioni, fotografia e pittura, sono previste inoltre 2 categorie: la prima rivolta a bambini e ragazzi fino ai 14 anni, la seconda dai 15 anni in su.

Una categoria particolare è rivolta alle scuole di ogni ordine e grado che parteciperanno con classi o gruppi di lavoro.

Per ciascuna sezione sono previsti premi per i primi tre classificati, possono inoltre essere previsti premi per opere segnalate.

Le opere dovranno essere inviate o consegnate entro e non oltre il 31 agosto 2014. Sul plico o busta dovrà essere indicato: OGGETTO: Concorso ToblinArte.

Potranno essere spedite a:

Comune di Calavino

P.zza C. C. Madruzzo, 2

38072 Calavino TN

Associazione Culturale Retrospettive

c/o Attilio Comai

Via al Belvedere (Ciago), 24

38070 Vezzano TN

Associazione Culturale Retrospettive

c/o Mariano Bosetti

Via Garibaldi, 8

38072 Calavino TN

Potranno essere inoltre consegnate a mano presso il Municipio di Calavino e nelle sedi delle biblioteche della Valle dei Laghi che esporranno l’apposito volantino.

Sezione fotografia.

Le fotografie, sia a colori che in bianco e nero, potranno essere stampate su supporto di qualsiasi materiale come per esempio tela, carta, legno, plastica, masonite, plexiglas, metallo, ecc. Le dimensioni consentite vanno da un minimo di 20 X 30 cm ad un massimo di 35 X 50 cm.

Ciascun partecipante potrà presentare fino a 3 fotografie.

Modalità di consegna:

Sul retro di ogni foto dovrà essere riportato solamente il titolo della stessa, senza indicazione delle generalità dell’autore o altri segni identificativi, pena l’inammissibilità al concorso.

Su un foglio allegato dovranno essere riportati: categoria (fino a 14 anni, 15 anni e oltre, scuola), luogo dello scatto, titolo della foto, breve descrizione della foto, mese e anno dello scatto.

In una busta piccola chiusa andranno indicate le generalità dell’ autore (cognome, nome, o nome del gruppo, classe, istituto,denominazione dell’associazione, data di nascita, indirizzo completo). Infine le foto, l’allegato e la busta piccola contenente le generalità dell’autore andranno inseriti in una busta grande.

Sezione pittura:

Le opere potranno essere realizzate in piena libertà di stile, con una o più delle seguenti tecniche citate ad esempio: olio, tempera, acrilico, vinile, acquarello, collage e simili; opere realizzate su qualsiasi supporto: tela, carta, legno, plastica, masonite, ferro, ecc.. . Le dimensioni massime permesse sono di 100 x 75.

Modalità di consegna:

Sul retro di ogni opera dovrà essere riportato solamente il titolo della stessa, senza indicazione delle generalità dell’autore o altri segni identificativi, pena l’inammissibilità al concorso.

Su un foglio allegato dovranno essere riportati: categoria (fino a 14 anni, 15 anni e oltre, scuola), titolo dell’opera e breve descrizione, mese e anno della realizzazione.

In una busta piccola chiusa andranno indicate le generalità dell’autore (cognome, nome, o nome del gruppo, classe, istituto, denominazione dell‘associazione, data di nascita, indirizzo completo). L’opera, l’allegato e la busta piccola contenente le generalità dell’autore andranno inseriti in un plico sigillato atto a garantire anche l’integrità dell’opera.

Sezione riproduzioni storiche:

Questa sezione è particolarmente sensibile ai rischi legati al diritto d’autore, quindi chiunque partecipi al concorso si assumerà qualsiasi responsabilità in merito al materiale consegnato.

In questa sezione potranno essere presentati materiali originali o riproduzioni di fotografie, dipinti, cartoline, … di cui il partecipante possa garantire di essere in possesso dell’originale e detenerne quindi i diritti di utilizzo e diffusione.

Modalità di consegna:

Sul retro di ogni opera dovrà essere riportato solamente il titolo della stessa, senza indicazione delle generalità del proprietario o altri segni identificativi, pena l’inammissibilità al concorso.

Su un foglio allegato dovranno essere riportati: titolo dell’opera e breve descrizione, mese e anno della realizzazione, provenienza e qualsiasi altra informazione si ritenga necessaria.

In una busta piccola chiusa andranno indicate le generalità dell’ autore (cognome, nome, o nome del gruppo, classe, istituto, denominazione dell’ associazione, data di nascita, indirizzo completo), ci dovrà essere inoltre una dichiarazione datata e sottofirmata con la quale il partecipante dichiara di essere in possesso dell’originale e detenerne quindi i diritti di utilizzo e diffusione.

L’opera, l’allegato e la busta piccola contenente le generalità dell’autore andranno inseriti in una busta più grande o un plico sigillato atto a garantire anche l’integrità dell’opera.

PREMI:

Per le sezioni fotografia e pittura:

Dai 15 anni in su:

1° classificato € 300,00

2° classificato € 200,00

3° classificato € 100,00

fino a 14 anni:

1° classificato € 200,00

2° classificato € 150,00

3° classificato € 100,00

Per la sezione riproduzioni storiche:

1° classificato € 300,00

2° classificato € 200,00

3° classificato € 100,00

Per le scuole verranno assegnati tre premi, collegati ad iniziative finanziate dall’ Amministrazione comunale di Calavino.

La scelta delle opere vincitrici è effettuata a insindacabile giudizio della commissione nominata dal Comitato di Redazione dell’Associazione Culturale Retrospettive in accordo con il Comune di Calavino.

Tutte le opere in gara rimarranno di proprietà dell’Associazione Culturale Retrospettive e del Comune di Calavino ed andranno a costituire uno specifico archivio dedicato alla conca di Toblino.

A conclusione del concorso verrà realizzata una apposita mostra. La premiazione delle opere avverrà in coincidenza con l’inaugurazione della mostra la cui data sarà comunicata in seguito.

L’Associazione Culturale Retrospettive ed il Comune di Calavino si riservano il diritto di riprodurre o pubblicare le opere presentate con il solo ed esclusivo obbligo di citare il nome dell’autore. I partecipanti autorizzano quindi l’Associazione Culturale Retrospettive ed il Comune di Calavino alla pubblicazione, senza pretendere nulla in cambio.

Ciascun candidato autorizza espressamente l’Associazione Culturale Retrospettive ed il Comune di Calavino, anche attraverso loro diretti delegati, a trattare i dati personali trasmessi ai sensi del D.lgs. 196/2003 (Codice Privacy) e successive modifiche, anche ai fini dell’inserimento nella banca dati dell’Associazione.

Scarica il pieghevole: toblinarte_web

Lascia un commento